Una donna condivide dei magnifici momenti in cui ha cresciuto sua sorella affetta da sindrome di Down

Notizie interessanti

Una donna condivide dei meravigliosi “momenti in cui ha cresciuto sua sorella affetta da sindrome di Down” dopo la diagnosi di cancro di sua madre…

Quando una giovane donna ha deciso di crescere sua sorella affetta da sindrome di Down, non aveva idea dei difficili compiti che l’avrebbero attesa.

Una donna condivide dei magnifici momenti in cui ha cresciuto sua sorella affetta da sindrome di Down

Non sapeva neanche quanto alti e bassi ci sarebbero stati nella genitorialità, così gratificante!

Sarah Carolyn ha pubblicato sui social media un bellissimo messaggio in cui racconta alcuni dei momenti più memorabili che ha vissuto con sua sorella Emily.

Alcuni sono commoventi, altri divertenti, ma tutti illustrano il legame che queste due sorelle hanno sviluppato nel corso degli anni!

Tutto è iniziato quando la madre di Sarah ed Emily ha scoperto di avere un cancro al colon di terzo stadio.

Sapendo di aver bisogno di più aiuto a casa, ha chiesto alla figlia maggiore se sarebbe stata disposta ad aiutarla a crescere sua sorella minore affetta da sindrome di Down.

Sarah ha ammesso di aver provato “un grande timore di non riuscire” ad affrontare il compito di crescere un fratello o una sorella. Tuttavia, ha anche sentito “il grande desiderio di proteggerla e prendersi cura di lei”.

All’inizio, le cose sono state un po’ complicate! Nonostante Sarah facesse del suo meglio, ci sono stati sempre momenti in cui la sua sorella con la sindrome di Down ha combinato qualche pasticcio.

Una donna condivide dei magnifici momenti in cui ha cresciuto sua sorella affetta da sindrome di Down

Ad esempio, un momento che le è rimasto impresso è quando Emily ha scelto un pasto molto discutibile.

“Un giorno in cui pensavo di aver capito come funzionano le cose, lei mi ha detto di aver mangiato 11 bastoncini di formaggio a colazione”, ricorda la sorella maggiore nel suo messaggio sui social media.

In un’altra occasione, Emily ha inviato una email non supervisionata che mancava nettamente di decoro.

“Ha mandato una email alla mia insegnante di infermieristica con l’oggetto ‘Vai a farti fottere, Barb'”, scrive Sarah, aggiungendo: “Ma il suo nome non era Barb…”

Una donna condivide dei magnifici momenti in cui ha cresciuto sua sorella affetta da sindrome di Down

Crescere sua sorella è stato molto impegnativo, ma Sarah non avrebbe voluto altrimenti.

Questi momenti difficili sono stati bilanciati da meravigliose esperienze di avvicinamento!

Sarah ha visto la sua sorella crescere e cambiare nel corso degli anni. Ha anche potuto celebrare alcuni dei più grandi successi di sua sorella, dalla ricerca di un lavoro alla pubblicazione della sua foto a Times Square!

“Il regalo più bello che abbia mai ricevuto è stato quello di poterla crescere”, ha concluso la sorella maggiore.

Vota l’articolo
Ti piace questo post? Per favore condividi con i tuoi amici:
Lascia un commento